Come sviluppare l’intuizione: Stefano Pigolotti svela i “segreti” della nostra mente

Come sviluppare l’intuizione: Stefano Pigolotti svela i “segreti” della nostra mente

Nonostante la società in cui siamo immersi prediliga la razionalità decisionale, lasciar scegliere all’intuito potrebbe aiutarci in molte scelte della vita. Le due principali modalità di scelta sono: intuitiva e razionale. Specialmente quando si tratta di emozioni, usare la razionalità può essere rischioso, perché ci porta a sottovalutare le emozioni. In questi casi l’intuito ha spesso la soluzione migliore. Anche a livello lavorativo e sociale l’intuizione può aiutare, basta comprendere come usarlo e come allenarlo.

Quando abbiamo un’intuizione, ci sentiamo un po’ magici, perché effettivamente qualcosa di magico c’è, perché di solito l’intuizione è un meccanismo che sblocca qualcosa che ci attanaglia. Non sappiamo decidere una cosa, non abbiamo un gancio da prendere per poter fare questa scelta, ed ecco che l’intuizione ci permette di trovare una soluzione. È proprio un “effetto wow”, e la domanda è: perché la abbiniamo alla magia? Semplicemente perché l’intuizione è un meccanismo formidabile che evita di pensare; è qualcosa che molte persone hanno come caratteristica principale del loro temperamento e, di conseguenza, sono molto più agevolate. Sono le stesse persone che però non hanno la capacità di pianificare, quindi individuano la soluzione ma non la sanno mettere in pratica. Viceversa, ci sono tantissime persone che sanno analizzare perfettamente il campo da gioco, ma non trovano la giocata.

Si può allenare l’intuizione?

Assolutamente sì! Va però allenato sempre rispetto alle competenze e attitudini personali. Non è possibile immaginare di essere sempre coloro che pescano il famoso coniglio dal cilindro, quando non conosciamo la magia o non si sa nemmeno dell’esistenza del coniglio da andare a pescare. Di conseguenza, l’allenamento è quello di generare, intorno a ognuno di noi, quel meccanismo, quella forza, quella competenza che ci permette l’intuizione. Oppure, abbiamo predisposto il campo per fare in modo che, qualcuno che conosciamo e che ha intuizioni, possa aiutare.

Dopo le lauree in scienze della comunicazione e scienze politiche, ha conseguito un Master in Professional Coaching, dal 1996, Stefano Pigolotti ha operato  in numerose realtà societarie e in vari ambiti della consulenza, che gli hanno permesso di creare uno staff stabile e multidisciplinare per affrontare qualsiasi sfida formativa ed organizzativa. In questo video spiega quale sia la via migliore per risvegliare il nostro intuito.


Share